Blog: http://altrist.ilcannocchiale.it

ciliegia senza nocciolo (ovvero l'androgino anarchico)

le diramazioni partivano dal centro
senza un inizio
auto-creata,
la pelle si reggeva sulla carne
e la carne a sua volta sulla pelle

ritornando verso il suo centro
non correvano ostacoli
tra il nervo e il cuore
tra il rosso e il chiaro

appendice del nulla
mai accoppiata
singola per definizione
tenendo lontano la tendenza
all'appartenenza

senza nocciolo
come un pensiero nato per dolo
senza nocciolo
una funzione del mondo senza ruolo

piangere lacrime dolci
su quella magia di vita
senza secondi fini
come i baci dei bambini

riabilitante di miracoli vili
di rivoluzioni mancate e puerili
un frutto inerme, senza nocciolo
quello sì che si è fatto da solo




Pubblicato il 25/5/2006 alle 13.32 nella rubrica Colori.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web